mercoledì 19 dicembre 2007

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Piccoli Grandi Particolari...

Quando da piccoli particolari si capiscono tante cose....

Ci sono tanti modi per dimostrare concretamente, con un gesto, una parola, dei fatti, che si tiene ad una persona.

Allo stesso modo ci sono tante possibilità concrete per dimostrare anche con piccoli gesti che si tiene ad una causa e si rispetta chi per quella causa che tu dovresti aver sposato in quanto Paese civile e Stato democratico, ha fatto tanto e molto ancora continua a fare.

Ovviamente abbiamo il rovescio della medaglia: omissioni e disinteresse mettono invece in risalto uno Stato che di affrontare veramente certi problemi non ne ha minimamente intenzione dato che forse dentro a quella melassa vi è invischiato ampiamente con molti suoi membri altolocati....

Parliamo di lotta alla mafia. Non basta vedere come spesso questi criminali riescono ad avere ogni beneficio di legge e anche ad essere assolti dopo tutto il faticoso lavoro di forze dell'ordine e agenti speciali che si infltrano all'interno di queste organizzazioni per cercare di sgominarle rischiando la loro vita e non avendo una propria vita.

Ora leggo stamattina su Repubblica on line che coloro i quali avevano catturato Provenzano e Lo Piccolo, i cosiddetti "Eroii senza volto" hanno dovuto ricorrere al TAR in quanto non vedono da mesi pagati i loro straordinari!!!!

Già la notizia è scandalosa di per sè dato che lo Stato per primo dimostra di non rispettare i diritti costituzionali di chi lavora, ma la cosa è in questo caso ancora più grave perchè denota lo spregio che lo Stato Italiano sembra avere nei confronti di chi cerca di cancellare un cancro viscido e dilagante come la mafia, la camorra, ecc....

Gesto forte anche perchè mi chiedo come si riuscità a tutelarne il loro anonimato.

Aggiungo che a fronte di questa azione legale, non hanno peraltro smesso di compiere il loro dovere. Non stanno scioperando non stanno facendo nulla che ostacoli il normale prosieguo di indagini ed azioni in corso.

Profondo rispetto per questi uomini che ripeto rischiano la vita in prima persona ma soprattutto non hanno, al contrario di tutti noi, una vera vita privata.

A loro va il mio più sentito BUON NATALE.

Il Link:
http://www.repubblica.it/2007/10/sezioni/cronaca/mafia/antimafia-ricorso-tar/antimafia-ricorso-tar.html

33 commenti:

irezumi ha detto...

Come direbbe mio nonno: "Povera Italia..."

:/

moticanus ha detto...

Ormai la corruzione e il malgorverno sono parte così pregnante del nostro stato sociale che spesso viene voglia di abbandonare (laddove ve ne fosse ancora) ogni fiducia nel nostro paese.

Mi associo ai tuoi auguri!

- Moticanus
- LaProvDiRagusaInBlog
- 0932Blog.it

rudyguevara-simona ha detto...

questo è il motivo per cui la mafia nn si sconfigge.perchè è dentro le stesse istituzioni.che nn fanno niente per mettere chi la combatte veramente in condizione di lavorare.mandarono falcone a palermo,da solo,nn riusciva nemmeno a parlarci con roma.era in un ufficio, il solo a quel piano,in un palazzo vuoto per le ferie,(dicono loro)senza poliziotti che tenessero d'occhio il suo ufficio.nn mi meraviglia più niente.

libero83 ha detto...

e una notizia che onestamente non sapevo, e che vengo a sapere direttamente da te. Anzi, direi che è l'ennesima prova, se c'è ne fosse bisogno, di come lo pseudo stato ci tenga a sbarazzarsi delle mafie, fai bene ad augurare a loro un sincero buonm natale, se ,.o meritano, anche se non sapremo m,ai il loro nome.

Monicanta ha detto...

Beh probabilmente per lo stato è più importante elargire ingenti stipendi a tutti i parlamentari nullafacenti , piuttosto che a coloro che lo stato lo servono ogni giorno mettendo in gioco la propria vita... vivissimi complimenti...

Sergio ha detto...

Molto probabilmente quei poliziotti vedranno riconosciuti i loro diritti. Allora mi domando: "Perché arrivare agli estremi di un ricorso al TAR, con tutte le conseguenze negative di pubblicità che verrà data a questi uomini?"
Qui c'è senz'altro qualcuno che ha sbagliato nel gestire, dal punto di vista amministrativo, queste ore, magari sapendo di non avere, al momento dell'autorizzazione, la copertura finanziaria.
Ma è veramente necessaria tutta questa burocrazia in un corpo di polizia?
Io chredo ch, oltre agli stroardinari, dovrebbero pagar loro anche un premio!

salpetti ha detto...

E' questo un malcostume politico che dura dai tempo di di Falcone e Borsellino che ogni giorno chiedevano ( inutilmente)uomini e mezzi per poter operare meglio...
Anche oggi in cui la lotta alla mafia sembra trovare ampi riscontri, lo Stato è sempre pronto a celebrare questo o quell'arresto, questa o quella indagine, ma è sempre meno solerte nell'aiutare chi lavora sul campo affinché la mafia venga sconfitta...
Non ho ancora capito se lo facciano apposta o se è solo incuranza... ;-)

salpetti.wordpress.com

mario ha detto...

Falcone e Borsellino pagarono allo stato vitto e alloggio nel carcere dell'Ucciardone dove preparavano il maxi processo......
povera italia come ha detto irezumi

Arthur ha detto...

Stato Democratico? guarda il mio ultimo post sulla costituzione.
Siamo in una condizione tale che non riesco più nemmeno a prendermela con i mafiosi.

Mat ha detto...

però quando devono alzarsi il loro misero salarietto questi nostri politici sobbalzano dalla sedia e dopo 2 secondi trovano l'accordo x aumentarsi lo stipendio di 2000 euro al mese, esclusi i rimborsi esentasse per:
- droga per curare i mali di stagioni;
- puttane come antistress;
- casa a roma per la famiglia che altrimenti sarebbe gelosa della puttana:
- varie ed eventuali...

anonimoitaliano ha detto...

E' davvero scandaloso, e poi vai negli uffici pubblici e vedi un sacco di incompetenti scansafatiche che percepiscono stipendi per non fare nulla

Pino Amoruso ha detto...

Ormai non mi scandalizza più niente...purtroppo

Franca ha detto...

La mafia sarà vinta quando saranno sciolti i legami che ha con la politica

Laura ha detto...

E' scandaloso !
Tutta la mia solidarietà a quelle persone, per quel che può valere.
Un saluto

caramella-fondente ha detto...

La cattura di Bernardo Provenzano è lo "straordinario non retribuito" risultato dell’impegno profuso in silenzio, con pazienza, determinazione e impareggiabile professionalità, dagli uomini delle forze dell’ordine, cui va il nostro personale ringraziamento e il loro giusto compenso....
Che schifo!!!!

remyna ha detto...

questi sono gli uomini che mi fanno ancore credere nel mio paese. ovviamente e prontamente premiati a dovere! :(

desaparecida ha detto...

Esistono diversi tipi di drlitti:qlli che nn hanno colpevoli,qlli x cui vengono arrestati gli esecutori materiali,e qlli subdoli che distruggono lentamente, in modo invisibile.
La mafia li usa tutti e 3!Ma gli ultimi sono i + numerosi;
c'è gente che è disposta a scegliere 1 mestiere il cui dazio è la rinuncia ad 1 vita "normale".
Noi ci guadagnamo una continua ricerca della verità e della speranza!
Che baratto impari!!!

Ho lasciato "pigrizia" chiusa nell'altra stanza...x ben 5 minuti...lodevole no?
un abbraccio ed 1 sorriso

Gianfranco Guccia ha detto...

Quoto in pieno il tuo pensiero Daniele, e sostengo le Tue idee, che faccio mie, con tutta la mia forza e la mia solidarietà!
Un breve O.T.
Ho ricevuto la Tua Mail, non dimentico le promesse che faccio agli Amici, spero di darti buone nuove quanto prima, se puoi fammi pervenire altro materiale Audio/Video/Scritto.
Con Stima Sincera....Gianfranco.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Non mancherò

Grazie Gianfranco

Daniele

Giovanna Alborino ha detto...

l'Italia ormai e' quella che e', ed il nostro sistema giudiziario puo' solo vantare di essere pieno ma pieno di persone accattone, spregiudicate, che non sanno applicare le giuste pene e chissa', se chiedono pure le tangenti...
ora mi chiedo: gli altri stati come sono ? possiamo fare un confronto ?
ti lascio una buona giornata

andrea ha detto...

Uno tra i tanti paradossi è che la mafia, il sistema ecc. funzionano, pagano straordinari, spese mediche ecc. Lo stato no. O comunque non funziona così bene.

Cristina ha detto...

A loro va anche il mio Buon Natale nella speranza che vedano presto riconosciuti i loro diritti. E' davvero sconcertante, è un comportamento inaccettabile da parte di uno Stato che vorrei ancora ritenere civile.

Un caro saluto

e grazie per le tue belle parole e per la serenità che hanno portato in questa mia giornata.

Grazie.

cris

ArabaFenice ha detto...

Continuo a ribadire che non c'è la volontà di combattere la mafia. E' così evidente.

lealidellafarfalla ha detto...

la situazione è preoccupante. In questo paese diventa difficile anche svolgere il proprio lavoro

Laura ha detto...

Riguardo al tuo commento da me:
non ti preoccupare: non vado mica tanto d'accordo coi super-nazionalisti, io ;)
E poi la maglia All Blacks è anche la mia preferita, ma non diciamolo troppo forte :D
Ciao, un abbraccio e auguroni !

Poetryfree ha detto...

Hai perfettamente ragione...
Forse chi ci definisce "muccillagine", non sa che la parte concreta di questo paese, è degno di massimo rispetto...
L'Italia, avrebbe bisogno di politici con le PALLE di chi lotta in prima linea contro la malavita, e non di politicanti che si nascondo dietro i successi delle forze dell'ordine e poi non danno loro il minimo, il loro compenso...

Un saluto
Ciro

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Concordo pienamente Ciro con il tuo commento. Ma chi ci definisce così si limita a guardare la superficie e nient'altro.

Grazie per essere passato sei sempre il benvenuto qui ti aspetto presto

Ciao :-)))
Daniele

Laura ha detto...

Grazie a te !!! :D
Anche io ti leggo sempre molto volentieri !
Verrà il giorno in cui avremo l'occasione di fare quattro chiacchiere ;)
Purtroppo io per quella data a Roma non ci sarò, perchè vado già a metà febbraio e a metà marzo per il 6 Nazioni, e non posso aggiungere un'altra data :(
Comunque 'sta cosa di Digito inizia un po' a preoccuparmi, soprattutto dopo i suoi ultimi commenti...
Speriamo bene !
Un abbraccio

Giorgia ha detto...

Io sono sempre stata convinta (e ogni giorno me ne convinco sempre di più) che la mafia è anche dentro lo stato. Non in un partito in particolare, la mafia non ha colore politico, ma dentro lo stato, dentro le istituzioni. La mafia e la politica sono sempre andate a braccetto, perciò purtroppo uno non esclude l'altro e fin quando certi legami non smetteranno di esistere non ci sarà mai una vera sconfitta della mafia. Quello che mi fa rabbia è che tanta gente continua a morire inutilmente, le forze dell'ordine sulle strade, gli agenti di scorta, i magistrati, nella vana impresa di sconfiggerla mentre i nostri politici continuano a prendere tutti per i fondelli. Sono passati 15 anni dalle stragi di Capaci e via d'Amelio e non è cambiato nulla... questo fa tanta rabbia. La mafia c'è ancora, chi la combatte prende una miseria di stipendio e la gente continua a morire.

daniele verzetti, rockpoeta ha detto...

Disamina amara ma non si può dire che non sia corretta.

Libero 83 ed io pensiamo che smettere di lottare sia cmq sbagliato. Anche se lo sconforto a volte mi prende davvero decisamente.

Ciao Giorgia grazie per essere passata sarai sempre la benvenuta qui in questa agorà

Daniele il Rockpoeta.

RUDYGUEVARA-SIMONA ha detto...

DANIELE,SONO PASSATA PER FARTI GLI AUGURI DI NATALE E DI UNO STREPITOSO ANNO NUOVO!NN SARO' A CASA IN QUESTO PERIODO,VADO DAI PARENTI,PERCIO' CI RISENTIAMO NEL 2008!UN CALDO ABBRACCIO A TE E A TUTTI I TUOI LETTORI!

Carmela ha detto...

Caro Daniele sono stata occupatissima con i miei detenuti e il loro natale sconclusionato però ti ho letto nel mio blog e mi ha fatto molto piacere, ora cerco di aggiungerti anch'io ai miei preferiti perchè mi piace quello che dici e come lo dici, spero di aver trovato un nuovo amico e questo è sempre un avvenimento da festeggiare...auguriiiiii....Carmela

daniele Verzetti, Rockpoeta ha detto...

Carmela Grazie!!!!

Contentissimo di averti come amica, contentissimo ed onorato!!!

Ciao
Daniele