venerdì 21 settembre 2007

OPINIONE DEL ROCKPOETA: Quando Si Dice Andare "Controcorrente"...

Ne parla Repubblica, ne ha anche esaustivamente e brillantemente parlato il "Blog senza nome" (vedi i link a fine post che vi invito caldamente a leggere!) ma si tratta della mia Regione e non posso esimermi di parlarne anch'io in breve.

Con un po' di ironia potremmo dire che abbiamo finalmente trovato un politico che va controcorrente....

Oramai per i politici vige "l'impunità" più totale. (la "p" è' voluta e spero sia chiaro il gioco di parole)

E' notizia di oggi che Burlando, attuale Governatore della Regione Liguria, nonostante sia stato fermato domenica scorsa dalla Stradale perchè andava contromano e nonostante abbia ammesso le sue colpe l'ha passata liscia!!!! E come se non bastasse, ha pure provato a spacciarsi per Parlamentare, carica che non ricopre più da due anni!

Inoltre vorrei sottolineare anch'io come l'immunità parlamentare NON si applica per i cosiddetti reati "comuni", e quindi non sarebbe stato cmq possibile invocarla in questo caso specifico.

Ora,io credo che tutto questo sia assurdo! Di fatto l'hanno praticamente lasciato andare impunito e riverito perfino.

Forse non ci si rende conto della gravità della cosa, ma si è rischiato un incidente mortale

Quella zona, poi, io la conosco ed è stato per mera fortuna che non sia successo qualcosa di grave.

Questo a prescindere dal fatto che cmq andava contromano e la legge è legge, o almeno dovrebbe....

Burlando sei un'ingiuria per la nostra Regione!

E complimenti anche a quei poliziotti, hanno davvero fatto il loro dovere... Vergogna insozzate la divisa che portate!!!

Ma è davvero questa la Polizia? E' questa la giustizia nel nostro Paese? Io tento ancora una volta di non fare di tutte le erbe un fascio ma mi diventa sempre più difficile onestamente.

Inizio a pensare che il V-Day di Grillo abbia un grave difetto: manda a quel Paese solo una classe specifica ma forse non è l'unica da mandare a...

Il link:
http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/cronaca/burlando-contromano/burlando-contromano/burlando-contromano.html

il loro link: http://senzanome.leonardo.it/blog/burlando_contromano_in_autostrada_sono_deputato.html

14 commenti:

Davide ha detto...

L'immunità parlamentare...ne possiamo parlare?
Quale utilità ha?...per carità i politici, per l'esercizio delle loro funzioni,vanno tutelati ma quando poi tale principio sconfina fino a tal punto...la domanda non sorge spontanea?
Altro argomento spinoso per i nostri cari politici...mi dispiace solo per coloro che realmente credono in quello che fanno...per coloro che credono che la politica in Italia non è tutta uguale!
Son pochi ma ci sono...

Davide ha detto...

L'immunità parlamentare...ne possiamo parlare?
Quale utilità ha?...per carità i politici, per l'esercizio delle loro funzioni,vanno tutelati ma quando poi tale principio sconfina fino a tal punto...la domanda non sorge spontanea?
Altro argomento spinoso per i nostri cari politici...mi dispiace solo per coloro che realmente credono in quello che fanno...per coloro che credono che la politica in Italia non è tutta uguale!
Son pochi ma ci sono...

P.S. Mi scuso per il doppio post ma nel primo non si capisce gran chè...

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Tranquillo il senso è chiaro.

Grazie per essere passato

Daniele

chit ha detto...

Considerando che mia moglie, per un sorpasso al di sotto dei 50 al'ora, in presenza di linea continua (non visibile) procedendo al sorpasso s'è beccata
- sospensione della patente per un mese
- 350 euro di multa
- 13+2 punti in meno

bè, ti confesso che sono abbastanza (passami il termine) incazzato! E preferisco non dire altro, credo che la notizia si commenti da sè

Amm. Blog Senza Nome ha detto...

Approfitto dello spazio de L'Agorà per chiarire brevemente alcuni punti sollevati da un nostro visitatore, "Claudio", che ci ha lasciato il seguente commento:

"Beh ... pare che le cose non siano proprio andate così ...
L'avete colorata un pochettino per renderla più interessante ed attraente ..." (claudio)

Questa la nostra risposta:
"Abbiamo riportato la notizia come da agenzie di questa mattina. Le polemiche sull'episodio sono nate soltanto questo pomeriggio; il nostro post è delle 12:20. Ci teniamo tuttavia a precisare che le dichiarazioni rilasciate da Burlando in conferenza stampa sono in palese contrasto con quelle dei testimoni. Inoltre, anche nel caso in cui la versione data da Burlando fosse vera, la Stradale avrebbe comunque dovuto multarlo. Il questore, dal canto suo, per difendere l'amico Burlando e l'operato dei suoi uomini, ha affermato: "E' stato lo stesso presidente della Regione a chiamarmi al telefono per descrivermi quanto avvenuto (già, il normale cittadino di serie Z chiama il centralino come tutti i comuni mortali, Burlando ha la linea diretta con il questore, ndr) e a chiedere che fosse applicata la legge col massimo rigore, come noi peraltro avremmo e abbiamo fatto". Il prefetto ha invece spiegato che "la polizia ha agito in modo corretto perché in un caso come questo, in cui l'auto si trovava in posizione regolare all'arrivo della pattuglia, sono previsti dieci giorni di tempo per gli organi accertatori per redigere il verbale e mandarlo in prefettura". Una grandissima (ce lo permetta) STRONZATA di giustificazione, dato che dal racconto di Burlando si aggiunge l'aggravante della guida SENZA PATENTE, un'infrazione che a un comune mortale cittadino di serie Z viene contestata immediatamente."

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Grazie per essere venuti qui a scrivere questo commento molto importante,

Questo Blog è sempre lieto di ospitare i vostri interventi e darvi voce.

PS: aggiungo una cosa: se non ha chiesto favori allora le sanzioni a cui deve andare incontro gli verranno comminate immagino.... Lo dico perchè dalla conferenza stampa fatta e di cui su REpubblica on line si ha un ampio resoconto, non si evince "questo piccolo ed insignificante particolare"...

Daniele il Rockpoeta.

fioredicampo ha detto...

E' un fatto molto grave. La gravità non consiste soltanto nell'averlo lasciato andare senza multa, senza punti da togliere dalla patente, ecc. La gravità è nell'avvenuto cambiamento di mentalità, di morale e di etica di gran parte degli italiani. Quel tizio (non voglio nemmeno scriverne il nome) per la carica che riveste o ha rivestito, pretende di avere "diritto" ad un'immunità che di fatto non esiste e non ha senso. E (fatto ancora più grave) questa immunità totale gli viene concessa e nessuno, o quasi, si scandalizza. Al contrario, spesso viene guardato coon "ammirazione" ed assolto anche dal punto di vista morale. Altri esempi: Moggi, Mele, V. Rossi .... e via in un elenco interminabile.
Un saluto .

Franca ha detto...

E Grillo ringrazia...

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Alla fine l'aver denunciato questo scandalo forse è sevito:

Sanzioni arrivate.

Qui trovate l'articolo che ne parla:

http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/cronaca/burlando-contromano/patente-sospesa/patente-sospesa.html

Richie ha detto...

tutta la faccenda non mi quadra....
non mi quadrano i tentativi di minimizzare quando è esploso il caso, non mi quadrano le pene di pantagrueliche che gli sono state inflitte.

Vorrei sapere quanto c'è di vero.... non è che si è sparato alto per mettere a tacere l'opinione pubblica, poi tra un mese gli ridanno la patente?????

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Chissà...si potrebbe anche supporre che se hanno fatto giustizia così in fretta magari abbiamo sollevato solo la punta dell'iceberg. Ma il mio è solo un pour par les ( si scriverà così lol?)

Cmq vigileremo tutti affinchè il tuo timore Richie non si avveri o quantomeno in modo tale che se accade non passi sotto silenzio.

titania ha detto...

L'arroganza di chi è potente o si sente tale è una cosa, anche per me, insopportabile. E non è detto che sia una prerogativa dei soli politici. Spero proprio che Richie in questo caso si sbagli... Un saluto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Mi comunicano dalla Regia che si scrive così lol:

"pour parler"

Giusto per essere precisi :-)))

Daniele

ArabaFenice ha detto...

Sottoscrivo il commento di Franca. Grillo sta dando voce alla comune malsopportazione di tanta arroganza e strafottenza. Ci sono tante cose che si potrebbero dire sulla questione-Grillo (che i media hanno letteralmente crocifisso)ma penso che in tutta questa storia la cosa grave è, che con questi episodi, i politici gli danno ogni giorno ragione. Insomma, trecentomila firme, il disappunto di tanti connazionali non li spinge a nessuna riflessione. Come si direbbe a Bari, se ne frekano altamente.