venerdì 27 aprile 2007

NEWS: Triplice fischio.

I giornalisti "dotti" scriverebbero, ed in realtà già lo fanno, di un "nuovo caso Welby".

In realtà per me é semplicemente un uomo, il Sig. Nuvoli, ex arbitro, che da sette anni combatte senza speranza contro la sclerosi laterale amiotrofica e che dichiara, cosciente e nel pieno possesso delle sue facoltà mentali, di volersene andare e di aver anche già trovato il medico per farlo.

Si dibatte da tempo sulla necessità di una legge sull'eutanasia, sulla pietà e sul diritto ad una morte serena senza più agonie. Ma, appena finito il clamore sul "caso Welby" poi tutto é già passato nel dimenticatoio.

E' proprio vero che si fa prestissimo ad indignarsi ed ancora prima a dimenticare e passare oltre...

Mi chiedo, forse un po' ingenuamente o più probabilmente in modo retorico, quando invece di giocare a fare la storia con i progetti di nascita del "Grande Centro" o quelli apparentemente già in cantiere ed in atto, del Partito Democratico, ci interesseremo di questi, come di altri ed irrisolti, problemi concreti delle persone e quindi del Paese. Quando?

Si é fatta tanta eco sugli interventi di questi giorni a Firenze sul congresso (ultimo a quanto pare) dei DS. E devo ammettere che le parole della Finocchiaro sono state in alcuni passaggi davvero toccanti.

Ora però i fatti. La Finocchiaro e pochissimi altri sono tra le poche persone che forse hanno un'intenzione seria ed elementare: far seguire alle parole i fatti.

Ed allora, pronti: ecco che un'altra occasione si prospetta per dimostrare che il neo costituendo Partito Democratico é anche LAICO.

Un disegno di legge serio e da presentare subito in Parlamento sull'eutanasia. E poi da discuterlo, non snaturarlo, ed approvarlo in tempi celeri.

E non invece lasciarlo marcire tra i banchi di Montecitorio.

Quanto a te Nuvoli, spero che tu possa presto addormentarti sereno per sempre.

Fonte: Repubblica on line
http://www.repubblica.it/2007/04/sezioni/cronaca/eutanasia-sassari/eutanasia-sassari/eutanasia-sassari.html


----------------------------------------

E' SEMPRE APERTA LA PETIZIONE per dire "BASTA MORTI BIANCHE".
Chiunque desiderasse firmarla, anche solo con il proprio nickname, è ben accetto.
Questo è il link per accedervi:
http://agoradelrockpoeta.blogspot.com/2007/04/appello-del-rockpoeta-petizione-basta.html

7 commenti:

Remington ha detto...

E' stato scritto proprio su questo blog che governi democristiani di centro destra hanno approvato la legge sull'aborto, ed aggiungo anche quella sul divorzio. Dobbiamo aspettare Fini per approvare quella sull'eutanasia?
Forse si, il mondo funziona al rovescio.
Welby è morto. W Welby

Rosie Blindy ha detto...

Io non so più cosa pensare. Quanti Welby dovranno mandare lettere o filmati a Napolitano per fare riflettere i nostri politici? E soprattutto morto Welby dimenticato tutto, fino al prossimo caso umano?? Si evidentemente ma purtroppo per lui il prossimo è già qui.

Tex Willer Navigator ha detto...

Nell'attuale situazione politica italiana se il governo fosse una persona non sarebbe in grado nemmeno di decidere il colore dei calzini da indossare la mattina. Non è una critica al colore del governo, neri o rossi, sono "zavorrati"

Marco Blitz ha detto...

Io penso di avere maturato una idea favorevole all'eutanasia, ma anche la convinzione che il nostro paese non è ancora pronto.

Andrea ha detto...

Solo che vive queste vicende può veramente comprendere cosa significa. Ma sono d'accordo, viste anche le ultime vicende politiche, questo Paese o meglio questo/i governo/i non sono in grado di gestire una riforma del genere. Forse ci vorrebbe un referendum propositivo.

Maddie ha detto...

Se ne è già parlato di eutanasia in questo blog. Sostanzialmente abbiamo a nostro modo ragione tutti, quelli favorevoli e quelli contrari, quelli dubbiosi e quelli che dicono che bisogna passarci per capire. Io oggi mi sento solo di esprimere tuttà la mia partecipazione e la solidarietà nei confronti del sig.Nuvoli.

counselingweb ha detto...

L'umanità si vede in queste cose...