giovedì 12 aprile 2007

NEWS: La Scienza é importante...

Sembra che ogni tanto in giro per il mondo non ci siano solo brutte notizie.

Alcune sono buone o cmq neutre, nel senso che a seconda di come poi noi umani ci comporteremo possono essere buone o perfino pessime...

La prima notizia é di scienza: sembra che abbiano scovato un pianeta al di fuori del nostro sistema solare con acqua. Il nome é impronunciabile (HD209458b) ma sembra davvero che abbia acqua.

Scoperta importante anche per capire se ci sono le condizioni eventuali per la vita nello spazio al di fuori del nostro pianeta e del nostro sistema solare.

Menomale che al momento credo che l'uomo non sia in grado di raggiungere quel Pianeta altrimenti sarebbe già laggiù per sfruttarne le risorse idriche eventuali...

Questo è il link:
http://news.bbc.co.uk/2/hi/science/nature/6544257.stm


------------------------

Ebbene sì, questa più che una notizia è un suggerimento un’idea, una chance che vi fornisco LOL!!!

Se qui da noi prendere la facoltà di matematica, fisica ecc…oltre a non garantire lavoro una volta presa la laurea è anche complicato per l’alto numero di iscritti, volate in Inghilterra dove invece dal 2002 si è registrato un calo del ben 15% degli iscritti a Matematica “ at A-level”, 14% per gli iscritti a Fisica e del ben 47% degli iscritti in quella che loro chiamono “Computer Science”.

E allora che stanno pensando di fare per assiucurarsi gli scienziati di domani? Semplice, dare loro un premio in denaro se decidono di sostenere e superano l'esame di ammissione ad una delle facoltà sopra citate.

Si parla di 500 sterline .... Fate un po’ voi il conto convertendole in euro.

E allora fateci un pensierino ( chi é in età da università ovviamente ehm...) visto anche come é importante la scienza in tutti i campi (vedi anche la notizia postata sopra...)

Ora, a parte gli scherzi, l’unico mio dubbio è che molti decidano di accettare non per passione o voglia ma per “interesse” soprattutto se non hanno un’idea chiarissima sul da farsi.

Oppure potremmo anche dire che si inizia a “comprarli” ancora prima che inizino l’università...(la mia vuole essere una provocazione sia chiaro eh LOL...)

questo è il link:
http://news.bbc.co.uk/2/hi/uk_news/education/6549229.stm

9 commenti:

Laurie Laurie ha detto...

Ma sai per la matematica e la fisica ci deve essere un po' di predisposizione nei cromosomi.
Notizia curiosa, però vien voglia di mandarci qualche antipatico cervellone nostrano!

Kangaroo ha detto...

Eppure la matematica è affascinante. La tecnologia, il web sono fatti di linguaggi binari e matematica. solo che usiamo le applicazioni ma mnca la passione per i fondamenti.

Rosie Blindy ha detto...

Forse non è il primo pianeta con acqua che scoprono. Mi sembra di aver letto qualcosa del genere qualche anno fa. Sapere che forse non siamo soli nell'universo non mi conforta. Mi fa solo venire in mente troppi interrogativi sulla natura dell'esistenza.

Magdalena ha detto...

Quandìè il primo aereo per Londra??
Gran Bretagna arrivo!

Remington ha detto...

Se andiamo avanti così (e sapete bene che i paesi anglosassoni ci precedono solo ma capiterà anche a noi), le future generazioni non sapranno nemmeno far di conto senza usare excel. Declino dell'uomo del terzo millennio, dipendenza assoluta dalle macchine.

Maddie ha detto...

Matematica, fisica? Sono giusto le basi dell'astrofisica. Studiate le tabelline bambini, che un giorno potrebbero dare il vostro nome ad un nuovo pianeta!

Andrea ha detto...

Oltre agli scienziati fatti esporteremo anche gli studenti? E' grave comunque che non si trovi un sistema diverso per incentivare gli studi scientifici: UK mi deludi.

Grizzly ha detto...

La notizia sull'acqua ed il riferimento al fatto che per ora l'uomo quel pianeta non lo può raggiungere, altrimenti sfrutterebbe anche quello, mi fa venire in mente quello che gli ambientalisti, anche meno catastrofisti, dicono già da molti anni: che le prossime guerre non si combatteranno per il petrolio, ma per l'acqua. Nel terzo mondo il 755 delle popolazioni rurali non ha acqua potabile. Riflettiamoci.

Tex Willer Navigator ha detto...

La guerra dell'acqua? E' possibile. Poi se aggiugiamo la progressiva desertificazione della Terra non c'è da stare allegri.