mercoledì 11 aprile 2007

NEWS: Allarme Robot! Ma ci "penserà" il sole...

Notizia "vecchia" potrei dire.... Io questo "allarme" lo avevo già rilevato nel 2005 quando alla CNN si mostrò un servizio su robot-giocattolo per bambini (come il cagnolino da compagnia).

Bambini soli che sarebbero restati ancora più soli con i loro "amici" virtuali...Una mia poesia parla di questo, scritta proprio in quell'occasione.

Ora che il boom non é soltanto nei giocattoli ma anche in altri campi della nostra vita (ad es. infermieri che ti prendono la temperatura in ospedale - sic dove sono le belle infermiere dei telefilm???? sic sic LOL!!!) come per "magia" la questione etica inizia a porsi.

Sempre un po' più tardi, sempre un attimo dopo quando il fenomeno é ormai scoppiato ed é più difficile provare anche solo a rallentarlo.

Il problema non é l'uso in sé dei robot, ma il fatto che abbiano sembianze "umane". Nessuno di noi si affezionerebbe ad una scatola di metallo grigia, ma se inizia a parlare, ed avere occhi, gambe e braccia....

Rischio che soprattutto può colpire chi é più solo ed indifeso (bambini ed anziani).

Questo é il link:
http://www.repubblica.it/2007/04/sezioni/scienza_e_tecnologia/robot-etica/robot-etica/robot-etica.html

------------------

L'altra news riguarda i sistemi Gps. Sono tutti preoccupati per un rischio paralisi nel 2011 a causa non di hackers feroci e temibilissimi ma per colpa del..... sole!!!

Avete capito bene, parliamo proprio del sole che con la sua attività di emissioni radio (che avrà proprio nel 2011 un forte picco) mette a rischio l'efficienza e funzionalità di tutti gli apparecchi gps e dei satelliti da cui dipendono. Già il 6 dicembre 2006 era successo qualcosa di simile con gravi ripercussioni anche nella vita quotidiana. Ma nel 2011 i "rumori solari" sarebbero molto più "forti" e quindi con conseguenze ancora più serie.

Soluzioni? Certo, ben due ma come vedrete dal link che vi metto qui sotto, entrambe molto costose.

Ecco il link:
http://www.repubblica.it/2005/l/sezioni/scienza_e_tecnologia/gps/gps-sole/gps-sole.html

6 commenti:

Magdalena ha detto...

I bambini di oggi pensano che le mucche siano quelle di Fruttolo. Quanto alle radiazioni solari se per un po' saltano i telefonini mi ubriaco dalla felicità.

Rosie Blindy ha detto...

Ma no! senza telefonini non si vive più! Poi scusate in generale la tecnologia è quella che ci fa scambiare opinioni su questo bel blog, quindi tutto sommato W i robot abbasso il sole!

Andrea ha detto...

Le news sono incontestabilmente legate dalla circostanza che oramai la tecnologia ci lega in ogni aspetto della vita: non possiamo più farne a meno. Ma avete provato a fare qualcosa in casa o in ufficio quando manca la corrente?

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Per carità lol, nessuno vuol tornare alle condele (non io almeno) ma almeno ricercare soluzioni pulite non inquinanti e tali da non danneggiare anche lo spazio e soprattutto tali da non andare in tilt per colpa di elementi esterni.

Era notizia di poche settimane fa che in cielo ci sono troppi satelliti e spesso corpi celesti li scontrano con rischi anche per il nostro pianeta.

Ecco il punto, equilibrio nello sviluppo.

Kangaroo ha detto...

Quando manca la luce in genere la notte si fanno cose molto piacevoli...

Remington ha detto...

Kangaroo mi complimento per l'idea, d'altra parte ci sono stati boom demografici durante il blackout americano mi pare del 77 e anche un tre anni fa da noi!